Da cinquantenne non mi sento neanche offesa, neppure sminuita. Prendo abile, piuttosto, dellondata di indignazione in quanto sui mezzi di comunicazione e dilagata, prima da brandello di giornaliste della mia epoca, poi da pezzo dei colleghi maschi giunti sopra loro aiuto.

Da cinquantenne non mi sento neanche offesa, neppure sminuita. Prendo abile, piuttosto, dellondata di indignazione in quanto sui mezzi di comunicazione e dilagata, prima da brandello di giornaliste della mia epoca, poi da pezzo dei colleghi maschi giunti sopra loro aiuto. Puo addirittura capitare giacche lo scrittore francese Moix abbia voluto suscitare mentre ha motto […]